Il nostro progetto WALLcoming vince il bando BottomUp!

WALL coming! è tra i 13 selezionati del bando Bottom Up di Fondazione per l’architettura / Torino e Ordine Architetti Torino. Vogliamo costruire un nuovo teatro pubblico all’interno del carcere minorile di Torino. Sarà uno spazio multifunzionale, gestito dai ragazzi ristretti presso l’Istituto Penale per i Minorenni “Ferrante Aporti” di Torino. Un luogo che ospiterà, da un…

Continua a leggere

Senza silenzio: laboratorio di codesign alla Casa di Reclusione di Fossano

Nell’ambito del progetto Nella rete oltre il muro presso la Casa di Reclusione “Santa Caterina” di Fossano, Artieri ha organizzato e realizzato un laboratorio di co-design per l’allestimento di spazi comuni interni al carcere. Un’occasione per rispondere al bisogno di trasformare il proprio ambiente “di vita”. Il workshop si è tenuto nel giugno del 2019…

Continua a leggere

Un anno di AbitareRistretti per ampliare spazi di lavoro in carcere

Dopo un anno di lavori, il 1 dicembre 2017 viene inaugurato l’ampliamento degli spazi di lavoro del carcere di Padova: il cantiere AbitareRistretti gestito dalla Cooperativa Sociale AltraCittà e accompagnato dall’associazione Artieri ha dato i suoi frutti. Gli spazi sono stati ampliati, rivisti dal punto di vista planimetrico, e riqualificati dal punto di vista ambientale: attraverso nuove…

Continua a leggere

AbitareRistretti: un workshop di co-progettazione sul carcere di Padova

“Abitare ristretti – Economie solidali” è il workshop di co-progettazione sul carcere di Padova che ha visto la partecipazione di Artieri nell’ambito della XV Mostra Internazionale di Architettura la Biennale di Venezia. Un workshop internazionale per guardare più da vicino la vita all’interno delle carceri, con gli occhi dei detenuti, degli operatori e degli agenti…

Continua a leggere

Area delle tartarughe: uno spazio per il tempo libero in carcere – spaziviolenti

La riqualificazione e la realizzazione di uno spazio per il tempo libero in carcere, dedicato al personale penitenziario della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino, rappresenta il secondo intervento del progetto pilota spaziviolentiall’interno della Casa Circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino. Lo spazio, che si estende per circa 700 mq…

Continua a leggere

Area colloqui all’aperto per detenuti e famiglie in carcere – spaziviolenti

La nuova area colloqui all’aperto per detenuti e famiglie riservata ad ospitare in particolare detenuti con figli minori, rappresenta il secondo intervento del progetto pilota spaziviolentiall’interno della Casa Circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino. Questo nuovo spazio d’incontro si colloca in un’area di circa 1000 mq che al momento dell’inizio dei lavori…

Continua a leggere